Il Mare

I circa 13 Km di coste di Castiadas iniziano a sud della Costa Rei, con la solitaria spiaggia di Santa Giusta,
nella piana di Santa Giusta, nota soprattutto per l’enorme scoglio a forma di tartaruga che domina le sue acque, conosciuto con il nome di “Scoglio di Peppino”.

Procedendo lunga la costa, oltre un villaggio turistico, la collinetta di Monte Turno protegge la stupenda “Cala Sant’Elmo“, costituita da un alternarsi di scogli e piccole insenature sabbiose. Subito a sud si incontrano la spiaggia di Cannisoni, alle cui spalle la campagna deserta mantiene una forte e suggestiva connotazione ambientale e la dorata spiaggia di San Pietro (Cala della Marina). Poco più a sud, la Cala Sìnzias, magnifica spiaggia alla base di un cespuglioso gruppo di solitarie colline costiere.

Continuando sempre verso sud e Villasimius, si arriva alla bellissima Cala Pira; la spiaggia è di candida sabbia, con acque trasparenti, allo sbocco sul mare di una valle pianeggiante. Sul promontorio domina la costa la settecentesca torre di Cala Pira, ben restaurata.

 

Fra le spiagge della zona dobbiamo ricordare certamente:

La spiaggia di Cala Pira lunga mt. 400, è incantevole insenatura alle spalle della quale domina la torre spagnola omonima. E’ cinta da una pineta, abbellita da scogli affioranti, che si affacciano su d’un mare cristallino. Alla fina sabbia si mescola un candido ciottolato levigato.

La spiaggia di Cala Sinzias conosce alle proprie spalle una oramai sfoltita pineta, profumata dalla presenza del giglio bianco, è formata da una sabbia compatta e dorata. La bellissima spiaggia si estende per ben 800 mt. Vi si affaccia un meraviglioso villaggio turistico, e l’unico campeggio rimasto nella zona.

La spiaggia di Cala Marina è nota anche come spiaggia di San Pietro. Ancora una volta alle spalle è presente una fitta vegetazione e sulla sabbia sono incastonati degli affascinanti scogli che abbelliscono il litorale.

La spiaggia di Sant’Elmo lunga 200 mt. Protetta alle spalle dal Monte Turno, vulcano oramai inattivo, è una splendida insenatura, dove trova spazio la presenza di una finissima spiaggia e di meravigliose rocce levigate dal tempo.

La spiaggia di Su Cannisoni lunga 400 mt. E’ località meno nota forse per le difficoltà d’accesso. Si tratta di una caletta molto intima, dotata di sabbia granulosa e candida, protetta da due spuntoni rocciosi e circondata alle spalle da una bassa vegetazione.

La spiaggia di Santa Giusta corre per 1.200 mt. Si tratta di una spiaggia di sabbia granulosa, arricchita dalla presenza di una bella scogliera levigata che incornicia il luogo.
Custodisce il famosissimo scoglio di Peppino, località fra le più famose della zona.
Scoglio piatto che si racconta meta di pesca del vecchio Peppino, che donò il nome allo scoglio.
Meraviglioso l’omonimo villaggio che si affaccia sulla spettacolare costa.